Rifiuti a Molfetta: un problema ancora non risolto. Una riflessione

Rifiuti a Molfetta: un problema ancora non risolto. Una riflessione

Ognuno ha la sua proposta per combattere l’inciviltà a Molfetta ma nessuno, realmente, ha la soluzione vera del problema in tasca. Questa è la verità!

Molfetta, via Massimo d’Azeglio, incrocio con via Magenta. Foto scattate tra il 25 e il 26 febbraio 2018 e inviate da un lettore
Molfetta, via Massimo d’Azeglio, incrocio con via Magenta. Foto scattate tra il 25 e il 26 febbraio 2018 e inviate da un lettore

La crociata contro gli incivili è giusto farla, ma con azioni concrete che però non si vedono ancora. L’Amministrazione Comunale, su questo fronte, è evidentemente in panne. Detto papale papale: non sa che pesci prendere per fronteggiare il problema. Le proposte sbandierate in campagna elettorale si sono rivelate inattuabili, come molti tra l’altro avevano già previsto.

La politica, quella vera, quella che punta alla soluzione dei problemi è completamente latitante a Molfetta. Si chiacchiera molto sulle bacheche Facebook dei vari Assessori “Social-Smart”, ma si quaglia davvero poco in termini di miglioramento del vivere civile a Molfetta. In questi mesi abbiamo visto solo l’occupazione selvaggia ed indiscriminata delle poltrone oltre la vacua blaterare sui social. Null’altro. L’ordinaria amministrazione fa acqua da tutte le parti ad iniziare dal “comparto rifiuti”. Questo non è un giudizio politico, è solo una mera constatazione.

“Tutto ciò succede in via Magenta, traversa via Massimo d’Azeglio, nei pressi della Scuola Elementare Manzoni – scrive il lettore che ci ha inviato le foto. Dopo tante segnalazioni fatte sia all’Asm che ai Vigili Urbani, nessuno ha fatto niente. Chiedo che queste foto vengano pubblicate. Questo problema non dovrebbe esistere nel 2018. L’inciviltà deve essere punita severamente, altrimenti nulla ha più senso”.

Una lamentela tra le tante, una strada tra le tante. La responsabilità principale di una città oramai perennemente sporca e assediata dai rifiuti nella sua quotidianità è chiaramente degli incivili. Se l’inciviltà però non viene minimamente contrastata con mezzi adeguati di chi è la responsabilità? Della politica, certamente incapace oramai di governare l’ordinario!

Il Rasoio di Occam

Molfetta, via Massimo d’Azeglio, incrocio con via Magenta. Foto scattate tra il 25 e il 26 febbraio 2018 e inviate da un lettore

Commenti



Lascia un commento

Ricorda che il commento deve essere approvato dall’amministratore del portale. Se il commento contiene insulti o accuse infondate, sarà cancellato. La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *